Caduta-denti

Perché così tante persone sognano i denti che cadono?

  • 5/5
  • 2 ratings
2 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 100%

Sognare la caduta dei denti è legata alla psicopatologia o all’irritazione dentale?


Sognare di denti che cadono, si rompono o marciscono è uno dei temi dei sogni più comuni, con il 39% della popolazione che riporta quanto detto. Questo è un tema che sembra essere discontinuo con la vita da sveglio, perché mentre spesso sogniamo situazioni di vita vissuta, i denti che cadono non è un evento comune nella nostra vita reale. Per questo motivo, è difficile sapere perché le persone provano tali sogni.


Sognare di denti che cadono, si rompono o marciscono è uno dei temi dei sogni più comuni, con il 39% della popolazione che riporta quanto detto. Questo è un tema che sembra essere discontinuo con la vita da sveglio, perché mentre spesso sogniamo situazioni di vita vissuta, i denti che cadono non è un evento comune nella nostra vita reale. Per questo motivo, è difficile sapere perché le persone provano tali sogni.


Uno studio recente ha suggerito due potenziali ipotesi:

1) che i sogni dei denti sono correlati a un effettivo disagio dentale come digrignare i denti durante il sonno;

2) che i sogni dei denti sono più legati metaforicamente a fattori di stress psicologico.


La prima ipotesi deriva dall’idea che questi sogni possono essere scatenati dalla digrignazione dei denti, e di conseguenza  vengono incorporate nel sogno stesso. Questo è in linea con altri studi che dimostrano che diversi stimoli sensoriali possono essere incorporati nel contenuto del sogno, portando le persone a fare sogni di denti e spesso anche sogni somatosensoriali tipici come cadere, essere inseguiti o volare, suggerendo che questi individui possono generalmente provare più eccitazione somatosensoriale durante l’intero sonno.


L’attuale studio è stato progettato per testare le relazioni tra i sogni dei denti e la tensione dentale, altri temi tipici dei sogni, disturbi del sonno generale e fattori di stress psicologico. Un totale di 210 partecipanti hanno completato questionari online che valutano temi sui sogni in 14 categorie; una di queste categorie è l’Eccitazione sensomotoria, che costituisce la caduta in generale sia dei denti che di altri oggetti. I partecipanti hanno anche completato un breve questionario che valuta molti sintomi psicologici tra cui ansia, depressione e altri fattori.

Alla fine, i partecipanti hanno risposto se digrignano i denti durante la notte e se provano irritazione dentale al mattino. Anche la qualità del sonno è stata valutata utilizzando un questionario standard.


Gli autori hanno scoperto che l’insorgenza dei sogni dei denti era correlata all’esperienza del disagio dentale al risveglio, ma non con la digrignazione dei denti riferita. La digrignazione dei denti non era associata a nessuna delle misure, compresi il disturbo del sonno o il disagio psicologico.

Anche con l’attuale disagio dentale non è stata trovata alcuna correlazione. Inoltre, i sogni dei denti non erano associati a disagio psicologico o disturbi del sonno – sebbene il disagio psicologico fosse correlato alla tensione dei denti.


In generale, lo studio ha indicato che i sogni dei denti sono significativamente associati all’irritazione dentale e che questa relazione sembra essere relativamente specifica (come detto precedentemente, non ci sono associazioni con disturbi del sonno o disagio psicologico generale, e l’irritazione dentale non corrisponde ad altri temi sui sogni). Tuttavia, poiché questo è uno studio di correlazione, la causalità non può essere determinata; è possibile che i sogni dei denti causino la digrignazione dei denti che viene poi associata all’irritazione dentale al risveglio.


Sicuramente i futuri studi di laboratorio potrebbero tentare di valutare meglio tutto questo… staremo a vedere!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi